Le potenzialità dell’allenamento EMS

0
175

Secondo uno studio della Clinica Cardiologica tedesca di Bad Oeynhausen, la modalità di allenamento EMS (electro muscle stimolation) ha grandi potenzialità nel trattamento di pazienti con insufficienza cardiaca. Lo studio ha dimostrato l’effetto positivo di questo tipo di allenamento, superando i risultati degli allenamenti tradizionali per la riabilitazione cardiaca primaria e secondaria: i soggetti sottoposti al trattamento hanno mostrato un netto miglioramento nell’ottimizzazione dei parametri muscolo-fisiologici e metabolici e una maggiore capacità di raggiungere gli obiettivi.
Pazienti con diagnosi confermata di insufficienza cardiaca hanno completato un programma di allenamento di 6 mesi (EMS dell’intero corpo) con un’apparecchiatura MihaBodytec: 20 minuti per ogni seduta, alternando 4 secondi di impulso a circa 80 Hz a 4 secondi di pausa.
Al termine del programma, nei pazienti è stato riscontrato un aumento fino al 96% della capacità di assunzione di ossigeno alla soglia anaerobica, la pressione diastolica si è ridotta significativamente e la crescita muscolare è arrivata al 14% a peso costante.
Il metodo di allenamento è stato accettato (non ci sono stati abbandoni) e i pazienti hanno percepito un notevole aumento della propria capacità personale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here