110 anni di esperienza e dedizione

1091

Compie 110 anni Demarta Virginio, azienda piemontese specializzata in ausili per la prevenzione delle piaghe da decubito e la movimentazione di pazienti.
Un prestigioso traguardo che l’azienda si appresta a vivere nel segno del continuo ampliamento della proposta commerciale e nell’ottica di un servizio sempre più di qualità, volto alla piena soddisfazione del cliente e dell’utente finale.

A giugno Demarta Virginio festeggia i suoi 110 anni di attività. Un’avventura imprenditoriale tutta familiare, giunta alla quarta generazione, che percorre oltre un secolo di storia costellata dall’impegno di offrire prodotti di qualità per la piena soddisfazione dell’utente finale.

La nascita dell’azienda

L’azienda, che oggi si occupa di produzione e commercializzazione di articoli ortopedici e attrezzature sanitarie in tutto il mondo e in particolare di ausili per la prevenzione delle piaghe da decubito e la movimentazione di pazienti, nasce a Torino nel 1912 con Virginio Demarta, giovane imprenditore biellese.

«Il nonno, con lungimiranza non comune, si affacciò sul mondo dei prodotti ortopedici fornendo alle bustaie torinesi tutto l’occorrente per la realizzazione di busti e corsetti», ricorda Virginio Belletti terza generazione in azienda che dirige oggi la Virginio Demarta insieme ai figli Francesco e Letizia.

Virginio Belletti (al centro) con i figli Francesco e Letizia

«Allora questi prodotti nascevano spesso in casa, le bustaie li realizzavano su misura per la propria clientela e Virginio Demarta, non ancora ventenne, cominciò a fornire loro broccati, tessuti, stecche, provenienti da aziende italiane. Un comparto che allora muoveva i primi passi».

Gli sviluppi

Il business cresce, l’azienda si rafforza, vive le difficoltà della Seconda Grande Guerra e dei bombardamenti su Torino, cambia per questo sede e si stanzia a Sordevolo nel biellese, paese natale di Demarta.

«Furono anni difficili, ma l’azienda mostrò la sua grande resilienza e la voglia di rimettersi in gioco, prerogativa che ci accompagna tutt’oggi nelle complesse dinamiche dei mercati attuali, segnati nel 2012 dalla crisi economica globale, di recente dal Covid e dalle sue ripercussioni commerciali, oggi dagli scenari di guerra in Europa orientale», continua Belletti.

«Nei momenti difficili l’azienda ha saputo rilanciare la sua proposta, allora avviando la produzione di semilavorati – la Demarta Virginio creò una catena produttiva all’avanguardia con una quarantina di bustaie e macchine da cucire Necchi – oggi ristrutturando e potenziando l’organizzazione aziendale e, al contempo, ampliando la proposta a catalogo».

Negli anni ‘50 entrano in azienda Luigia e Giovanni, figli di Virginio, Luigia prende il comando per la scomparsa del fratello a fine anni ‘60. «Quelli erano i tempi delle prime fiere commerciali, io entro in azienda dopo gli studi, all’inizio degli anni ‘70.

L’Intersan ci aiutò a promuovere l’attività e a crescere. Iniziammo a occuparci di protesi di seno, poi ci fu la partnership con la Spenco Medical Corporation, azienda americana dei quali siamo stati importatori per l’Italia di prodotti antidecubito, ausili, dispositivi medici. Con l’azienda americana ho maturato la mia significativa esperienza in questi ambiti poi la nostra proposta commerciale si è significativamente sviluppata grazie all’avvento di internet e alla notevole semplificazione dei contatti in ogni parte del mondo con i fornitori».

Demarta Virginio oggi

Nel suo stabilimento di Cerrione, 3000 mq coperti a pochi chilometri da Biella, oggi la Demarta Virginio è un’azienda ben strutturata e organizzata che conta su una rete di una quindicina di agenti di commercio per servire le ortopedie e le sanitarie dell’intero territorio nazionale.

«Per scelta ci rivolgiamo direttamente ai punti vendita con un catalogo ampio di articoli sanitari a marchio», precisa Virgino Belletti. «Devicare è la nostra linea antidecubito: cuscini, materassi di tutte le tipologie – aria, espanso, gel – che produciamo qui a Cerrione o importiamo da produttori esteri con i quali abbiamo sviluppato delle partnership in questi anni.
ScanMedicalEurope comprende invece i sistemi di trasferimento in carrozzina, mentre Klinigel è la linea di posizionatori antidecubito per sala operatoria sviluppata in collaborazione con i nostri partner asiatici. Lavoriamo anche con l’estero esportando i nostri prodotti in Portogallo, Spagna, Belgio, Svizzera Francia, Polonia».

La Demarta Viginio ha sempre più un respiro internazionale grazie all’ingresso in azienda, prima di Francesco Belletti, quindi della sorella Letizia.

«Con i miei figli c’è stato quel rilancio aziendale necessario per affrontare un mercato sempre più globale, informatizzato e sfidante», conclude Virginio Belletti. «L’azienda si appresta a festeggiare i 110 anni di attività – il brindisi ufficiale è per il 17 giugno, giorno del mio compleanno – nel segno della continuità, dell’ampliamento della proposta commerciale e di una sempre più efficiente organizzazione aziendale – anche con l’inserimento di nuove figure nell’organico – volta a fornire un servizio ancor più di qualità alla nostra clientela.
Stiamo raccogliendo oggetti, testimonianze, ricordi che daranno vita a un video che ripercorrerà quest’avventura imprenditoriale tutta familiare segnata, da oltre un secolo a questa parte, dall’impegno di soddisfare i nostri clienti e l’utente finale».

Roberto Tognella