UTGI dona arti protesici ottenuti da stampa 3D

0
191

UTGI – Unlimited Tomorrow Global Initiative, organizzazione senza scopo di lucro affiliata con Unlimited Tomorrow, realizza un braccio protesico stampato in 3D più personalizzato, comodo e affidabile rispetto alle braccia protesiche tradizionali e nel 2021 ha donato 70 arti protesici, nell’ambito di un progetto che prevede la donazione di mille dispositivi protesici a chi non può permetterseli.

Le braccia protesiche bioniche realizzate da Unlimited Tomorrow sono progettate come immagine speculare dell’arto mancante, pesano solo 1,5 chili e sono disponibili in svariate tonalità di pelle. Il costo è di circa 8.000 dollari ciascuna, contro gli 80.000 dollari richiesti da una protesi tradizionale.

Il braccio protesico TrueLimb di Unlimited Tomorrow utilizza sensori estremamente precisi, integrati nella presa dell’arto residuo per rilevare e registrare i dati muscolari.
Questi dati controllano poi una serie di impugnature e movimenti. L’arto vibra anche quando entra in contatto con gli oggetti, fornendo un senso del tatto e rendendo il funzionamento più intuitivo.

La tecnologia di Unlimited Tomorrow è stata presentata al Consumer Electronics Show 2019 di Las Vegas.
In questo contesto, Arrow Electronics, fornitore globale di tecnologia, finanzia la donazione di cinque braccia protesiche entro i prossimi due anni per sostenere la missione di UTGI e ha garantito le fasi iniziali di progettazione nonché quelle di ingegneria e di supply chain.