Gaetano Pini, rinnovata l’area ambulatoriale

0
283

Era presente Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, alla presentazione della rinnovata area ambulatoriale del Presidio Pini dell’Asst Gaetano Pini-CTO.

La ristrutturazione dell’area ambulatoriale del Presidio Ospedaliero Pini rientra in un più ampio progetto di riqualificazione delle strutture dell’Asst Gaetano Pini-CTO, che è ancora in corso e che è finanziato da Regione Lombardia e Ministero della Salute.

L’area ambulatoriale è uno spazio multidisciplinare con sale visita destinate ai pazienti della Reumatologia adulti, alla Chirurgia Vascolare, alla Neurologia, alle attività di pre-ricovero, sale d’aspetto e punti informativi.
C’è anche uno spazio dedicato ai più piccoli, dai neonati agli adolescenti, caratterizzato da ambienti colorati e funzionali, spazi adatti al cambio pannolino e per l’allattamento al seno. In questi spazi vengono effettuate più di 6.000 visite a pazienti pediatrici con patologie ortopediche o reumatologiche.

Oltre all’area ambulatoriale, presso il Presidio Ospedaliero Pini sono stati aperti di recente i locali che ospitano due TAC e i nuovi spazi del servizio di Farmacia. Presso il Presidio Ospedaliero CTO, invece, sono stati ristrutturati il reparto per medullolesi (para e tetraplegici) e la vasca riabilitativa, accessibile anche a pazienti in carrozzina.

L’aula giochi dell’Ortopedia pediatrica, infine, è attrezzata per permetter al paziente di svolgere attività ludico-didattiche. Qui è anche presente una biblioteca di circa 500 libri, donata dall’associazione Il sorriso di Matilde Onlus e arricchita negli anni da donazioni delle famiglie dei pazienti e da case editrici.

Grazie alla convenzione stipulata con l’Istituto Cavalieri di Milano, l’Asst Gaetano Pini-CTO è sede di una Scuola in Ospedale, con un maestro di scuola primaria presente tutti i giorni in reparto.