La tecnologia che favorisce la domiciliarità e l’assistenza

1656

WiMonitor è una startup innovativa che fornisce sistemi e servizi tecnologici che favoriscono l’autonomia di anziani e disabili.

WiMHome è un sistema di monitoraggio delle attività in ambiente domestico: tramite telefono e applicazione web segnala cadute, chiamate di soccorso, allagamenti, fumo, monossido di carbonio ed eventi anomali come abbandono del letto o fughe notturne.
I sensori comunicano mediante tecnologie wireless; la sensoristica usata consente di raccogliere informazioni sia utilizzando sensori indossabili (braccialetto per segnalazione cadute e richieste di soccorso) sia con sensori ambientali (sensori di presenza e movimento). Estensione del sistema WiMHome è WiMVoice, a supporto di non vedenti o ipovedenti, che ricevono avvisi vocali quando viene attivata una funzione o un sensore (accensione/spegnimento di una luce o apertura/chiusura della porta d’ingresso).

WiMBeds consente il monitoraggio continuo dello stato dei letti in una struttura di assistenza o ospedale, permettendo di ridurre i rischi di cadute dovute ad alzate notturne non segnalate e può consentire la riduzione dell’uso di contenzioni. Un’interfaccia web di controllo permette di visualizzare in tempo reale lo stato di occupazione dei letti e lo storico degli eventi.

WiMBedEasy è una variante del prodotto di monitoraggio letti che consente di operare anche collegata al sistema di chiamata esistente, se predisposto, o può funzionare con avvisi locali o remoti per singoli letti, adattandosi perfettamente anche ad ambienti domestici.
Il sistema WiMDoor consente di rilevare l’avvicinamento e il passaggio attraverso un varco controllato di un paziente che indossa un piccolo braccialetto trasmittente. È rivolto alle principalmente alle strutture assistenziali, ma può essere utilizzato anche in ambito domestico o residenziale assistito.

WiMReminder, infine, è un sistema che consente ai parenti o ai caregiver di inserire da remoto promemoria e avvisi con immagine, testo e audio: il messaggio viene notificato a casa dell’assistito all’orario inserito e viene presentato mediante avviso audio e/o visivo, utilizzando un piccolo dispositivo con monitor collegato a internet.