Gli effetti benefici dell’acqua carbonica

0
199

Proposto da Belife Japan, Bicarbonated è un generatore istantaneo di acqua carbonica ionizzata ad alta concentrazione, progettato e brevettato dalla giapponese Jesc Co.

Le acque carboniche sono classificate in base al contenuto di CO2 libero. Più elevata è la quantità di anidride carbonica disciolta nell’acqua maggiore è l’effetto benefico. Il livello efficace per un trattamento medicale è sopra i 1000 mg per litro (=1000 ppm).
Bicarbonated può raggiungere fino a 1300 ppm e le sue bollicine sono invisibili agli occhi, tanto piccole da essere di dimensioni inferiori a 0,1 micrometri.

Bicarbonated permette di generare acqua carbonica i cui principi attivi hanno i seguenti effetti benefici: vasodilatazione, aumento del flusso sanguigno, abbassamento della pressione arteriosa, aumento dell’ossigeno nel sangue, effetto calore, rafforzamento del sistema immunitario, stimolazione del sistema nervoso parasimpatico, normalizzazione delle condizioni della pelle.

Uso medicale dell’acqua carbonica

Effettuare bagni regolari carbogassosi favorisce la circolazione arteriosa migliorando la microcircolazione e curando le malattie occlusive arteriose a qualsiasi stadio.
L’aumento del flusso sanguigno e la vasodilatazione rimuovono facilmente le scorie dei vasi sanguigni alleviando affaticamento e dolori muscolari e articolari.
L’acqua carbonica risulta essere efficace nei disturbi cardiovascolari di origine psicosomatica così come nella fragilità cronica delle vene e nel trattamento di supporto delle malattie reumatiche.

La terapia con acqua carbonica è indicata nelle lesioni cutanee. Il pH dell’acqua carbonica è infatti leggermente acido e risulta essere ideale per la salute della pelle, soprattutto nei problemi legati alla dermatite atopica, le ustioni, le ferite e le piaghe da decupido.

Nei pazienti affetti da arteriopatia periferica (PAD) dieci minuti due volte al giorno di pediluvio con acqua carbonica per la durata di oltre due mesi riduce il rischio di amputazione e, nel caso essa venga effettuata, ne migliora la prognosi e il recupero.

Uno dei più grandi gruppi ospedalieri giapponesi ha reso noto di aver sottoposto a terapia di acqua carbonica circa 70 pazienti affetti da PAD in fase avanzata (stadio IV) e di aver salvato l’83% degli arti dall’amputazione.

L’acqua carbonica, abbinata a qualsiasi trattamento favorisce il massimo risultato dello stesso. Il prodotto è indicato nel campo medico, fisioterapico e riabilitativo, nella medicina sportiva e garantisce un benessere fisico a tutte le persone della terza età.

Totalmente “Made in Japan” e grazie all’alta tecnologia, Bicarbonated, il generatore istantaneo di acqua carbonica, è un prodotto brevettato sicuro ed affidabile.
La sua installazione risulta semplice e non presenta la necessità di energia elettrica. Il design è compatto e le sue misure sono 31,6 cm di larghezza x 13 cm di profondità x 21,6 cm di altezza. Realizzato in acciaio inox, garantisce lunga durata.