FGP si proietta nel futuro della riabilitazione

0
64

Nella riabilitazione dell’arto inferiore, per ripartire con il piede giusto servono un approccio terapeutico personalizzato e un recupero quanto più rapido della mobilità.
Tutto questo oggi è possibile grazie a Blu Insole, il nuovo dispositivo evoluto proposto da FGP, che ha progettato una soluzione all’avanguardia che integra l’elettronica nella riabilitazione, a vantaggio di medico e paziente.
Blu Insole è un dispositivo composto da 214 sensori elettronici che, attraverso un feedback sonoro o di vibrazione, consente di segnalare l’eventuale scostamento di carico del paziente rispetto al parametro di soglia impostato dallo specialista nel software di interfaccia.
Il paziente può così correggere il movimento in tempo reale e apprendere più velocemente il corretto carico sull’arto, agevolando il proprio percorso di ripresa.
Un alleato per il terapista, per il quale diventa più facile istruire il paziente nella delicata fase di recupero motorio, e un aiuto per il paziente, che può dotarsi di un ausilio confortevole e personalizzabile, con cui sentirsi libero di muoversi in sicurezza, perché avvertito nel caso di una gestione del carico scorretta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here