Uno studio giapponese ha realizzato una versione nazionale dell’indice FIHOA (Functional Index for Hand Osteoarthritis), utilizzato per la valutazione dell’osteoartrosi della mano (Nakagawa, Y., Kurimoto, S., Maheu, E. et al. Cross-cultural translation, adaptation and validation of a Japanese version of the functional index for hand osteoarthritis (J-FIHOA). BMC Musculoskelet Disord 21, 173, 2020).

210 i pazienti afferenti a 17 ospedali giapponesi che hanno partecipato allo studio di validazione, che ha dimostrato l’efficacia di questo indice sia in ambulatorio sia in clinica, ma anche in studi clinici e in ambito di ricerca.
Tutti i pazienti rispondevano ai criteri dell’American College of Rheumatology.

Il test è stato sottoposto ai pazienti stabili a un intervallo di una/due settimane per verificare la ripetibilità dell’indice.
I pazienti interrogati si sono detti soddisfatti dell’approccio, che ha voluto rendere il test più culturalmente accettabile per la popolazione giapponese.
Per esempio, i ricercatori hanno individuato frasi difficili da capire da parte dei pazienti e le hanno rimodulate; hanno aggiunto i segni kana, come spesso avviene nel giapponese scritto, inoltre hanno inserito un esempio illustrato di come indicare le risposte in modo corretto. Questo nuovo formato è quindi più comprensibile e di facile uso.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here