Tendinopatie del gomito: uno studio retrospettivo

0
163

La via elettiva per il trattamento delle tendinopatie di gomito è quella conservativa, ma quando questa non funziona un altro approccio è la tenotomia guidata a ultrasuoni (USGT), un approccio minimamente invasivo.
Uno studio americano (Ultrasound-guided tenotomy improves physical function and decreases pain for tendinopathies of the elbow: a retrospective review. Stover, Daniel et al. Journal of Shoulder and Elbow Surgery, Volume 0, Issue 0) punta a comprendere l’efficacia della tecnica della tendinopatia dei tricipiti, dei flessori e degli estensori del gomito, considerando i risultati a breve e lungo termine.

I 131 casi inclusi nello studio sono stati trattati dallo stesso chirurgo in un periodo di 6 anni: i ricercatori hanno collezionato una serie di informazioni, come il dolore, la qualità della vita, la soddisfazione dei pazienti e le complicazioni a 6 e 12 settimane e sul lungo periodo.

In generale, la tecnica consente di portare il dolore da moderato/severo a base. Anche la qualità della vita migliora molto e il 70% dei pazienti si è detto soddisfatto della procedura. La percentuale di complicazioni è stata pari a 0.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here