Scoliosi: il questionario di Isico supera il comune SRS22

0
127

Uno degli aspetti importanti da considerare quando si parla di scoliosi è la percezione della qualità di vita da parte del paziente, che spesso è un adolescente.
Normalmente la qualità di vita viene misurata con il questionario standard SRS22 messo a punto dall’organizzazione internazionale Scoliosis Research Society.
Si tratta di un questionario a cinque domini sviluppato secondo la teoria classica dei test che ha mostrato, in questo contesto, proprietà psicometriche soddisfacenti come la validità e l’affidabilità simultanee.

L’Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale (Isico) utilizza da tempo un questionario differente, sviluppato dagli stessi specialisti e chiamato ISYQOL (Italian Spine Youth Quality of Life), che consiste di venti voci assegnate a tre categorie (0-2).
Mediante l’analisi Rasch, il punteggio totale ordinario ISYQOL viene convertito in una misura d’intervallo (cioè misura ISYQOL), che è espressa su una scala da 0% a 100% (con il 100% che indica una grande qualità della vita).

Sette voci del questionario valutano l’impatto del rinforzo sulla qualità della vita e devono essere imputati solo alle persone che indossano il corsetto.
Un recente studio trasversale ha messo a confronto il questionario Isico con il SRS22, sottolineandone la maggiore validità.

Fabio Zaina

Il dottor Fabio Zaina, fisiatra specialista di Isico e uno degli autori dello studio, ha spiegato: «abbiamo preso in considerazione 742 pazienti fra 10 e 18 anni d’età colpiti da scoliosi idiopatica; di questi 541 indossavano il corsetto. Il questionario ISYQOL è il primo sviluppato utilizzando l’analisi Rasch per misurare la qualità di vita nei pazienti con deformità della colonna vertebrale durante la crescita. Offre una valutazione della qualità della vita che rispetta pienamente i requisiti richiesti dalla misurazione. L’analisi ha mostrato l’alta validità di ISYQOL rispetto al criterio standard di misura della qualità della vita. Inoltre, ISYQOL ha prestazioni migliori di SRS22, con una maggiore validità dei gruppi conosciuti e valutazione dell’impatto della gravità della malattia».

Rispetto al questionario SRS22, ISYQOL consente di confrontare i dati relativi ai pazienti che non indossano il corsetto con quelli di coloro che lo indossano.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here