La scoliosi idiopatica adolescenziale colpisce per lo più ragazze tra gli 11 e i 17 anni, è la più frequente per incidenza e colpisce molto spesso in sede toracica, nel 90% dei casi con andamento destro-convesso.
Il Dipartimento Rizzoli-Sicilia di Bagheria dell’Istituto Ortopedico Rizzoli sta avviando una sperimentazione per identificare e caratterizzare particolari molecole presenti nel sangue da utilizzare per la diagnosi della malattia e per valutarne la progressione.
A tal fine, l’Istituto sta cercando tanto adolescenti con scoliosi idiopatica che ragazzi in buona salute, in entrambi i casi di età compresa tra gli 11 e i 17 anni.

Coloro i quali decideranno di partecipare alla sperimentazione dovranno sottoporsi a un prelievo del sangue.
Chi fosse interessato può chiedere informazioni al dottor Angelo Toscano o al dottor Fabrizio Perna, entrambi dell’Unità di Ortopedia Generale del Dipartimento Rizzoli-Sicilia, facendo riferimento allo studio I.MIR.SA.
Il contatto può avvenire per via telefonica, chiamando il numero 0919297028 da lunedì a venerdì dalle ore 14.00 alle ore 18.00.
Il Dipartimento precisa che il contatto da parte dei potenziali soggetti idonei non sarà inteso come adesione alla partecipazione, ma solo come un interesse a ottenere ulteriori informazioni.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here