Prevenzione dei traumi da carico iterativo

1864

Dal 31 gennaio al 2 febbraio 2015, a Parma. Il corso ECM sul metodo posturale di riprogrammazione motoria “Canali System” prevede l’assegnazione ai partecipanti di 22,8 crediti formativi, per 16 ore di formazione. Nelle tre giornate i partecipanti impareranno a comprendere le cause del trauma, valutando l’aspetto posturale del paziente e risalendo alle cause sul piano sagittale, di disattivazione dei baricentri tecnici rispetto alle catene opposte di 1° 2° e 3° grado, all’azione sul piano frontale e alla reazione sul piano frontale e trasverso. Inoltre, sapranno capire se la causa del trauma include solo la componente statica o anche quella dinamica. Il corso, inoltre, insegnerà ai partecipanti a valutare le dominanze e i blocchi articolari rispetto alle articolazioni starter e comprendere i sovraccarichi determinati dalle azioni contropliometriche del ginocchio e discriminanti della caviglia. Infine, impareranno a riprogrammare il sistema di apprendimento neuromuscolare posturale rispetto agli atteggiamenti del corpo ai decubiti, alle direzioni vettoriali del carico alle azioni e ai cambi di velocità di esecuzione.