Qual è il ruolo della relazione tra l’offset femorale e la discrepanza della lunghezza dell’arto dopo artroplastica totale di ginocchio e i disturbi del passo?
Ricercatori del Juntendo University Urayasu Hospital in Giappone hanno cercato di dare risposta a questa domanda (Hironobu Sato, Katsuhiko Maezawa, Motoshi Gomi, Hajime Kajihara, Akito Hayashi, Yuichiro Maruyama, Masahiko Nozawa, Kazuo Kaneko. Effect of femoral offset and limb length discrepancy on hip joint muscle strength and gait trajectory after total hip arthroplasty. Gait & Posture, volume 77, pgg 276-282).

Un offset femorale postoperatorio tra le due gambe maggiore di 5 mm sembra portare a una debolezza nel muscolo abduttore del ginocchio e questa debolezza potrebbe determinare un’asimmetria del passo sul piano sagittale.

Lo studio è stato condotto su 92 pazienti, di cui 20 sottoposti anche a gait analysis, tutti sottoposti ad artroplastica di ginocchio per osteoartrite unilaterale.

Offset femorale e lunghezza dell’arto sono stati misurati per tutti i pazienti con una radiografia standard anteroposteriore.
La forza dei muscoli del ginocchio è stata valutata con una flessione isometrica del ginocchio e una abduzione.
Il passo è stato analizzato nella maggioranza dei casi con un analizzatore portatile.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here