L’app Inail si arricchisce di una sezione dedicata agli amputati

74

Realizzata in collaborazione con il team del Centro Protesi Inail, la sezione offre sessioni di allenamento e la possibilità di un supporto durante il percorso riabilitativo.

Da anni Inail dispone di una mobile app dedicata che fornisce all’utente alcuni servizi direttamente dal cellulare e contenuti sempre aggiornati. Tramite questa app si può, per esempio, prendere nuovi appuntamenti e modificare quelli già fissati, ma anche fare richiesta di supporto su approfondimenti normativi e procedurali, così come ricevere assistenza h24 grazie a un’apposita chatbot.

Di recente l’app è stata arricchita di una nuova sezione dedicata agli amputati e, in particolare, alla loro riabilitazione. Si chiama “Riabilitazione amputati” ed è stata realizzata da Minsait, società del Gruppo Indra, con la collaborazione dei medici e dei fisioterapisti del team del Centro Protesi di Inail di Vigorso di Budrio (BO).

Funzione della nuova sezione

Presentata durante la ventitreesima edizione di Exposanità, la sezione “Riabilitazione amputati” punta ad affiancare l’amputato nel suo percorso riabilitativo, semplificandolo grazie a contenuti multimediali e informativi creati ad hoc da un team abituato a lavorare con questo genere di pazienti. Il team del Centro Protesi di Vigorso di Budrio, infatti, ha messo a disposizione la propria esperienza non solo per fornire i requisiti dei contenuti e delle funzionalità dell’app, ma anche per renderla facilmente fruibile agli utenti, con i quali sono abituati a entrare in relazione.

Per rendere l’esperienza il più personale possibile, inoltre, la sezione è pensata per poter essere filtrata: ogni utente può quindi inserire livello di amputazione, livello di difficoltà degli esercizi richiesti e posizione in cui intende svolgerli. La app fornisce quindi video tutorial accurati, che guidano l’utente nel proprio esercizio riabilitativo. I tutorial sono stati realizzati da Accenture, ancora una volta dopo un confronto con il team del Centro Protesi. La funzionalità della sezione è ulteriormente aumentata dalla possibilità di salvare le sessioni di allenamento particolarmente utili o gradite e di inserire commenti ai singoli esercizi. 

Le dichiarazioni delle persone coinvolte

Ester Rotoli, direttore centrale Organizzazione Digitale dell’Inail, spiega: «la sezione “Riabilitazione amputati” è il frutto di un lavoro di squadra, di partecipazione e condivisione, realizzato in nome di una finalità sociale che connota la mission stessa dell’Inail. Attraverso uno strumento digitale, in linea con l’evoluzione tecnologica e sociale, vogliamo rendere ancora più facile e concreto l’aiuto che ogni giorno offriamo a chi si trova ad affrontare un nuovo percorso di vita».

Parole alle quali risponde Giuseppe Catarinozzi, direttore PA & Sanità di Minsait in Italia: «il progetto realizzato per Inail rappresenta un ulteriore step verso un’innovazione intelligente a servizio della salute e del benessere dei cittadini. Questo impegno si traduce in soluzioni avanzate, ma di semplice utilizzo, che rispondono alle esigenze degli utenti, rafforzando il legame tra istituzioni e comunità e promuovendo il benessere della società in generale».

In questo senso, la app di Inail andrà incontro nei prossimi mesi a ulteriori evoluzioni, con aggiunta di nuove funzionalità, per fornire un servizio sempre più completo. Anche la sezione “Riabilitazione amputati” verrà ampliata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here