La riabilitazione negli amputati di arto inferiore

1400

Martedì 2 febbraio 2016, a Bologna. Il corso “Riabilitazione e protesiologia dell’amputato di arto inferiore” dà diritto a 9 crediti Ecm ed è rivolto ai medici chirurghi specializzati in Angiologia, Medicina Fisica e Riabilitazione, Neurologia, Chirurgia Vascolare, Ortopedia e Traumatologia; ai terapisti occupazionali, ai tecnici ortopedici, ai fisioterapisti e agli infermieri. Quando si ha a che fare con un soggetto amputato l’obiettivo è ottenere il massimo recupero funzionale e di autonomia: questo obiettivo può essere raggiunto solo mediante interventi multidisciplinari. Questo è il punto di partenza del corso che, dopo aver definito i diversi livelli di amputazione e i modi in cui si può gestire il moncone, tratterà di equilibrio meccanico e neuro-fisiologico, un aspetto particolarmente complesso nei soggetti presi in esame. La seconda parte della giornata sarà concentrata su temi tecnici, riferiti in particolare ai tipi di protesi che si possono usare, al training riabilitativo e alla valutazione del cammino.

Stefania Somaré