Disequilibrio sagittale della colonna e compressione cervicale

0
220

È coreano lo studio pubblicato su World Neurosurgery che indaga la relazione esistente tra compressione dei nervi cervicali ed equilibrio della colonna sul piano sagittale (Chang Duk Yuk, Tae Hwan Kim, Moon Soo Park, Seok Woo Kim, Ho Geun Chang, Ji Hee Kim, Jun Hyong Ahn, In Bok Choang, Joon Ho Song, Jae Keun Oh. Cervical cord compression and whole spine sagittal balance: A retrospective study using whole spine MRI and cervical cord compression index. World Neurosurgery 2019).

Si tratta di uno studio retrospettivo che ha preso in considerazione i dati relativi a 100 pazienti di età compresa tra 60 e 89 anni, in maggioranza donne (56 contro 44).
Tutti i pazienti sono stati valutati e trattati all’interno dello Hallym University Sacred Heart Hospital di Anyang, tra il 2014 e il 2018.
Nello studio sono stati coinvolti i dipartimenti di Ortopedia e di Neurochirurgia.

I 100 pazienti si sono recati in ospedale per problemi legati per lo più a lombalgia, dovuta anche a traumi e degenerazione. Confrontando tra loro i dati, i ricercatori hanno scoperto che i pazienti che soffrono di squilibrio sagittale rischiano di sviluppare anche una compressione alla spina dorsale a livello cervicale: suggeriscono quindi di effettuare una valutazione con raggi x e RM anche per questa seconda condizione quando si abbia a che fare con soggetti con questo disequilibrio.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here