Da metà settembre il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di San Donà di Piave (VE) avrà un nuovo direttore: il dottor Nunzio Mastrantonio sostituirà il dottor Claudio Cereser.
L’incarico è stato assegnato dal direttore generale dell’Ulss 4 del Veneto, Carlo Bramezza.
Il dottor Mastrantonio, 49 anni e originario di Portogruaro, si è detto «onorato di poter lavorare in questo ruolo nell’Azienda Sanitaria dove mi sono formato e dove da sempre lavoro con piacere e soddisfazioni».

Nunzio Mastrantonio (a sinistra) con Carlo Bramezza, direttore generale dell’Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale

L’Ortopedia di San Donà di Piave è Centro Traumatologico aziendale ed è riferimento regionale per la chirurgia conservativa dell’anca.
Il reparto, ristrutturato di recente, dispone di 18 posti letto di ultima generazione, un’area per le attività di supporto collegata alla degenza, una sala d’attesa e due ambulatori specialistici.
Inoltre, è stata creata una nuova sala gessi.
L’attività del reparto negli ultimi 5 anni è aumentata del 10%: nel 2019 ha effettuato 1770 interventi chirurgici, 350 ricoveri e operato 120 pazienti per frattura al femore.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here