Arrossamento, gonfiore, ispessimento cutaneo e modifiche della forma del piede sono tra i sintomi principali che caratterizzano l’alluce valgo.
Il più invalidante, però, è il dolore, che incide negativamente anche sul passo.
Negli anni sono stati sviluppati vari tipi di tutori specifici per ridurre questo sintomo; uno studio ha voluto verificare se tali tutori migliorino la distribuzione della pressione plantare (Dissaneewate T, Na Rungsri T, Cheunchokasan P, Leelasamran W. Comparison between the plantar pressure effects of toe separators and insoles in patients with hallux valgus at a one-month follow-up. Foot Ankle Surg. 2021 Feb 12:S1268-7731(21)00031-X. doi: 10.1016/j.fas.2021.02.005. Epub ahead of print. PMID: 33612377).

Più nel dettaglio, gli autori, afferenti al Dipartimento di Medicina Riabilitativa della Facoltà di Medicina della Prince of Songkla University, hanno confrontato l’azione sulla pressione plantare di un separatore di alluce predisposto e di un plantare personalizzato.
La riduzione della pressione plantare risulta infatti incidere in modo significativo sulla riduzione del sintomo doloroso.

Sono stati osservati 23 pazienti, divisi in due gruppi di studio, ciascuno con un sistema di intervento: i partecipanti hanno utilizzato il dispositivo per un mese, alla fine del quale gli autori ne hanno misurato la pressione plantare durante la camminata con un sistema interno alla scarpa.
Il plantare personalizzato si è rivelato più efficace nel ridurre la pressione plantare rispetto al separatore per alluce, a livello sia dell’avampiede laterale sia del medio.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here