Terapia del movimento

0
1290

Il progetto Fisiocare è il primo network nazionale di fisioterapisti specializzati nella terapia del movimento per pazienti con emofilia. Da dicembre 2012 il servizio è disponibile gratuitamente nei Centri Emofilia di Torino, Bari e Catania, le prime città ad aderire al progetto; seguiranno altri centri sul territorio nazionale. È dimostrata la validità preventiva e di mantenimento di un’efficace fisioterapia specificamente rivolta a pazienti con emofilia o con disordini congeniti della coagulazione, per natura incline a sviluppare problemi ortopedici e posturali. L’obiettivo del progetto – promosso da Pfizer Italia e patrocinato dalla Federazione delle Associazioni Emofilici – è insegnare a bambini e adulti con emofilia esercizi finalizzati al mantenimento di una buona condizione fisica. «Durante le sessioni, gli specialisti illustreranno anche i giusti movimenti da eseguire a casa per prevenire i sanguinamenti», spiega Luigi Piero Solimeno, responsabile del coordinamento nazionale dei fisioterapisti Fisiocare e direttore dell’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia della Fondazione Irccs Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. I corsi collettivi durano tre mesi, sono tenuti da fisioterapisti formati ad hoc e comprendono gruppi di cinque pazienti selezionati dal Centro di riferimento in base al livello di gravità della patologia.