Teleriabilitazione post ictus

0
1180

Un metodo innovativo che potrebbe rappresentare un grande passo avanti per i pazienti colpiti da ictus cerebrale. La teleriabilitazione neuro cognitiva ha un approccio messo a punto e diretto da Valerio Sarmati – docente di Riabilitazione neuro traumatologica presso l’Università Sapienza di Roma ed esperto in riabilitazione neurologica post ictus cerebrale – e basato sul metodo Perfetti al quale viene affiancata la formazione delle famiglie per la riabilitazione in casa e l’uso di sistemi informatici. La teleriabilitazione neurocognitiva è un approccio basato sul metodo Perfetti affiancato alla formazione della famiglia per il recupero fisico e neurologico del paziente in casa e l’uso di sistemi informatici. Per accompagnare il paziente e la famiglia in questo percorso, Valerio Sarmati ha realizzato delle video guide digitali differenziate in base al tipo di emiplegia. Ogni lezione è formata da un file teorico con spiegazioni scritte e illustrate degli esercizi e video per capire come eseguire i movimenti. Inoltre, attraverso social network e video chat, i pazienti possono restare in continuo contatto con lo specialista. L’86% dei pazienti in teleriabilitazione ha riscontrato un aumento della sensibilità nella metà del corpo colpita da ictus, una maggiore resistenza nel camminare e una riduzione della spasticità. Il 79% di essi è migliorato nell’equilibrio, mentre il 40% degli afasici ha notato miglioramenti nella parola. Nel 79% dei casi i miglioramenti sono arrivati entro sei mesi dall’inizio della terapia (il 40% di questi entro tre mesi).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here