Stabilità: niente tagli all’indennità di accompagnamento

1634

Dal testo della legge di stabilità in via di deposito al Senato sono scomparsi i limiti di reddito per la concessione dell’indennità di accompagnamento. La previsione era infatti non erogare più tale indennità agli over 65 con reddito superiore ai 40.000 euro annui. La Federazione Italiana Superamento Handicap ha fatto notare, a questo proposito, che «portare avanti una simile manovra avrebbe voluto dire non tenere conto del fatto la disabilità è la prima causa di impoverimento e che una persona anziana con grave handicap spende gran parte delle sue risorse per garantirsi un’assistenza che lo Stato non offre». La Fish resta invece contrariata per il risicato finanziamento al Fondo nazionale per le non autosufficienze, per il quale sono previsti 250 milioni, cifra inferiore a quella già largamente insufficiente approvata nel 2012.