Società Italiana di Riabilitazione Neurologica, Mauro Zampolini nuovo presidente

0
248
Da sinistra, il tesoriere Michelangelo Bartolo di Zingonia (BG), il presidente eletto Antonio De Tanti di Parma, il past president Stefano Paolucci di Roma, il nuovo presidente Mauro Zampolini di Foligno (PG) e il consigliere Giovanni Iolascon di Napoli, presidente del congresso di Napoli

Nel corso del XXI congresso nazionale della Sirn si sono svolte le elezioni del nuovo direttivo della società scientifica multidisciplinare che raccoglie l’adesione di tutte le figure professionali interessate alla riabilitazione neurologica, ovvero medici, psicologi, fisioterapisti, logoterapisti, terapisti occupazionali, psicomotricisti, ingegneri, tecnici ortopedici e tecnici di neurofisiopatologia.

Antonio De Tanti, tesoriere uscente della Sirn, è stato eletto presidente ed entrerà in carica nel 2024. Come da statuto, a Napoli si è svolto il passaggio di consegne alla presidenza tra Stefano Paolucci e Mauro Zampolini, che ora è presidente in carica.

«La mia presidenza», ha dichiarato il dott. Zampolini, «si pone in continuità con il programma della Sirn. Le priorità saranno fiducia ai giovani, integrazione con le altre professioni, promozione della ricerca scientifica e collaborazione con le associazioni dei pazienti. Attenzione particolare sarà posta allo sviluppo della teleriabilitazione».

Sono anche state rinnovate le altre cariche societarie: come vicepresidente è stato eletto Alessio Baricich, come segretario Stefano Tamburin e tesoriere Michelangelo Bartolo.

Il nuovo consiglio direttivo è composto da Francesca Cecchi, Anna Estraneo, Marco Invernizzi, Giovanni Iolascon, Sara Liguori, Andrea Martinuzzi, Giovanni Morone, Alessandro Picelli, Valeria Pingue e Carlo Trompetto.

Il consigliere dei fisioterapisti è Stefano Filippo Castiglia, mentre quello dei logopedisti è Valentina Riolo.
Consigliere degli psicologi è Valentina Varalta, consigliere dei terapisti occupazionali Matteo Cantoni.
Il revisore dei conti è Roberto Conte, il collegio dei probiviri è formato da Irene Ciancarelli di Roma, Marialuisa Gandolfi di Verona e Daniela Morelli di Roma.