Nei mesi scorsi il reparto di Ortopedia e Traumatologia di Fondazione Poliambulanza di Brescia, diretto dal dottor Flavio Terragnoli, ha avviato un’importante collaborazione con il professor Francesco Benazzo per la direzione della Sezione Universitaria di Chirurgia Protesica a indirizzo robotico – Unità di Traumatologia dello sport.

La collaborazione con il prof. Benazzo rientra in un più vasto progetto: si occuperà infatti della formazione in chirurgia robotica di chirurghi provenienti da tutta Italia e non solo, organizzando fellowship di insegnamento che si avvarranno anche di robot dedicati.
Il progetto prevede, inoltre, di favorire il dibattito su tematiche di altissima specializzazione tra esperti e lo scambio di best practice.

Alessandro Triboldi, direttore generale di Fondazione Poliambulanza, ha dichiarato: «siamo onorati di avere accolto nel nostro team di ortopedici diretti dal dott. Terragnoli un altro medico di chiara fama, con il preciso obiettivo di implementare un progetto di ricerca che vede l’applicazione, peraltro già in atto, della robotica alla chirurgia protesica di elezione delle grandi articolazioni, anca, ginocchio e spalla.
Possiamo così inaugurare una ripartenza nel segno della sperimentazione, nonché massima tutela e beneficio dei nostri pazienti».

Nei giorni scorsi l’ospedale bresciano ha riaperto il reparto di Ortopedia e Traumatologia anche per pazienti non in urgenza/emergenza.

Da parte sua, il prof. Benazzo si è detto onorato di far parte del team: «qui ho trovato, grazie all’organizzazione sanitaria e la qualità dell’assistenza, le situazioni ottimali per produrre un lavoro clinico importante a beneficio non solo della comunità bresciana, ma di tutto il territorio nazionale e anche europeo, insieme alla possibilità di produrre con i colleghi lavori scientifici clinici e di educazione superspecialistica nella protesica di anca e ginocchio, per medici già formati come ortopedici generalisti».

Francesco Benazzo

Il prof. Benazzo ricopre cariche prestigiose in diverse realtà scientifiche: è vicepresidente della Società Italiana dell’Anca, membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, membro del Board della European Knee Society, scientific advisor per il ginocchio per l’Efort (Federazione europea delle società di Ortopedia e Traumatologia) e chairman del Knee Committee della Società Internazionale di Chirurgia Ortopedica e Traumatologica.
È inoltre promotore del Laboratorio di Colture Cellulari e membro fondatore del Centro Interdipartimentale di Ingegneria Tissutale, oggi Centro Interdipartimentale di Tecnologie per la Salute dell’Università di Pavia.
Consulente della Federazione Italiana di Atletica Leggera e delle squadre di calcio del Sassuolo, dell’Atalanta FC e della Cremonese, è fondatore e presidente del Consorzio Universitario Pavese per la Riabilitazione Sportiva degli Atleti.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here