Formazione continua di qualità per i tecnici ortopedici

1771

foto ufficioMichele Clementi, segretario di Assortopedia, in un’intervista a Ortopedici&Sanitari si è espresso sull’importanza della formazione continua dei tecnici ortopedici. «I tecnici ortopedici del futuro devono essere in regola con i crediti Ecm e devono pretendere che i corsi proposti, visti anche i costi, siano all’altezza, siano innovativi e non sempre uguali a se stessi. L’ortopedia e i suoi tecnici devono riuscire a trasformare una fase difficile come quella presente in una grande opportunità: le nuove regole del mercato probabilmente ridurranno il numero dei player fornitori del Ssn. È necessario dare un senso costruttivo a questa sorta di “terremoto”, facendo in modo che le eccellenze non scompaiano».