L’attività fisica diventa terapia

2857

Female Patient Being Assisted By Physical TherapistsFare attività fisica è importante, questo si sa. Ed è anche dimostrato che aumenta il tono dell’umore e non solo quello della muscolatura e dell’apparato cardiocircolatorio. Ecco perché l’Ulss 10, Azienda Sanitaria del Veneto Orientale, ha avviato un progetto di esercizio fisico adattato contro la sedentarietà, rivolto in particolare a soggetti in età avanzata o con malattie che limitano le possibilità di movimento. Cuore del progetto è il coinvolgimento di medici di Medicina Generale, cardiologi e medici di Medicina dello Sport nel prescrivere l’attività motoria come strumento di terapia e prevenzione e la partecipazione di associazioni di volontariato e delle palestre del territorio per rendere il progetto specifico e professionale. Proprio in questi giorni si è tenuto il primo incontro di tutti gli interessati a diventare ufficialmente partner dell’Ulss nel progetto. Chi deciderà di aderire al progetto dovrà inoltre frequentare corsi specifici sull’esercizio fisico adattato.

Stefania Somaré