Il piede diabetico: congresso a Taranto

1676

Sabato 13 dicembre, a  San Giorgio Jonico (Taranto), zona industriale. Il convegno “Il piede diabetico: il timing nella gestione. Approccio multidisciplinare” sarà a numero chiuso, con un massimo di cinquanta partecipanti tra tecnici ortopedici, podologi, chirurghi vascolari, ortopedici, endocrinologi e medici di Medicina Generale, e darà diritto all’assegnazione di 15 crediti formativi, secondo i criteri della CNFC. I lavori inizieranno alle 8 e proseguiranno per tutto l’arco della giornata, divisi in una prima sessione mattutina, definita “tradizionale”, e una seconda pomeridiana “interattiva”. Durante la mattinata relatori parleranno della fisiopatologia del piede diabetico, soffermandosi prima sul piede ischemico e poi su quello neuropatico, per chiudere parlando di approccio podologico, piede acuto e terapia chirurgica. Nel pomeriggio la sessione interattiva darà modo ai partecipanti di interagire direttamente con i docenti, creando dei momenti ad hoc per ogni singola professionalità presente, così da sviluppare una profonda conoscenza scientifica della prevenzione, diagnosi e terapia del piede diabetico. Di grande interesse per i tecnici ortopedici che parteciperanno, l’open cofee del tardo pomeriggio in cui ci si soffermerà sulla “Progettazione di un tutore su misura per offloading” e su “Tutori di serie e algoritmi di prescrizione delle calzature”. La giornata si concluderà verso le 20.30 con il test ECM.