Simulatore di guida per patenti speciali

2024

Presso l’Asl di Torino 3, dallo scorso 17 marzo, è attivo Gundam, il nuovo simulatore di guida per il rinnovo delle patenti speciali: una vera e propria postazione di guida in cui tutto, dall’acceleratore alla frizione, mimano perfettamente un’autovettura per portatori di disabilità, consentendo al candidato di effettuare test di guida in un contesto reale. Grazie alla sua strumentazione elettronica, inoltre, Gundam è capace di rilevare le capacità residue negli arti del candidato, fornendo dati in linea con le più recenti normative in materia. Gundam è in grado di effettuare valutazioni su persone con deficit di carattere motorio, affette da paraplegie, emiplegie, tetraplegie, distrofia muscolare, sclerosi multipla ecc. ma anche da deficit dell’attenzione e dei tempi di reazione, come quelli prodotti dal morbo di Parkinson e dall’Alzheimer. Grazie a Gundam, concesso in uso gratuito all’Asl TO3 dall’Anglat (Associazione Nazionale Guida Legislazioni Handicappati Trasporti), rilasciare e rinnovare le patenti speciali sarà più semplice.

Stefania Somaré