Protocollo d’intesa per il turismo sociale

1723

Il Centro Turistico Studentesco e Giovanile, la più grande associazione giovanile e studentesca italiana che conta circa duecentomila soci, e la Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, hanno siglato un Protocollo d’intesa per lo sviluppo di iniziative comuni. Entrambe le realtà metteranno a frutto le esperienze maturate nei rispettivi ambiti per promuovere il settore del turismo sociale e le attività culturali a esse collegate. Sarà infatti avviata una serie di progetti orientati non solo al turismo sociale inclusivo e all’accessibilità di luoghi, itinerari ed eventi, ma anche ad altre iniziative legate alla sensibilizzazione, alla promozione e alla comunicazione degli stessi. In particolare, attività di informazione e formazione rivolte agli operatori del comparto turistico e della cittadinanza. «Ci proponiamo di realizzare una serie di iniziative tese a sviluppare un turismo accessibile», dichiara Stefano Di Marco, vicepresidente nazionale del Cts, «per dare a tutti la possibilità di godere del proprio tempo libero».