Progettiamo Autonomia acquisisce Officine Ortopediche Rizzoli

175
Paolo Barbieri e Lorenzo Pullega

Progettiamo Autonomia, gruppo reggiano leader nel settore ausili, presidi ortopedici e servizi per disabili, ha completato nelle scorse settimane l’acquisizione di Officine Ortopediche Rizzoli, storica azienda bolognese con più di 120 anni di storia. Si consolida e amplia così un gruppo leader in Italia nel settore degli ausili per disabili e biomedicale, che attualmente conta circa 350 dipendenti, 11 aziende e che guarda con grande dinamismo a un’espansione di livello europeo nei prossimi anni.

Afferma Paolo Barbieri, ceo di Progettiamo Autonomia: “Officine Ortopediche Rizzoli, poi rinominate Rizzoli Ortopedia nei primi anni 2000, è una realtà attiva fin dal 1896. Parliamo di una realtà fondamentale nel settore ortopedico a livello nazionale, che ne ha davvero costituito la storia.

La nostra scelta di rilevarla è fondata sulla consapevolezza che parliamo di una realtà storica con forte know-how e professionalità elevate al proprio interno. Il gruppo Progettiamo Autonomia nel corso della sua espansione ha compiuto un percorso importante incrementando le attività nell’ambito delle protesi e degli ausili più avanzati, con prodotti che hanno forti possibilità di essere personalizzati sulle esigenze del singolo paziente. Poter unire le competenze tra noi e Rizzoli crea una forte e innovativa connessione di esperienze e saperi. Sappiamo di portare nel nostro gruppo una storia importante che si sposa perfettamente con la filosofia che è insita nel nostro stesso nome, con l’obiettivo comune di progettare autonomia, da raggiungere attraverso un continuo aggiornamento, la ricerca di prodotti e tecniche che guardino al futuro”. 

L’acquisizione da parte del gruppo Progettiamo Autonomia ha comportato l’acquisizione di 30 dipendenti, confluiti in Barbieri Spa, e 5 location aziendali, tra le quali quella storica di Budrio (BO), situata in un’areale che rappresenta una piccola “ortho valley” visto che vi hanno sede alcune delle più importanti realtà italiane produttrici di ausili ortopedici. Un’eccellenza dell’Emilia-Romagna riconosciuta a livello internazionale.