Progettare l’autonomia per le persone disabili

1410

Sabato 5 marzo 2016, a Palermo. “Autonomia e qualità della vita nella disabilità: ausili, arredi, soluzioni per adattare l’ambiente domestico e superare le barriere architettoniche” è un corso Ecm accreditato per 9 crediti formativi e destinato a varie figure del mondo della disabilità: medico chirurgo in Geriatria, Medicina Fisica e Riabilitazione e Neurologia, Neuropsichiatria Infantile, Ortopedia e Traumatologia, medici di famiglia, Direzione Medica di Presidio Ospedaliero e Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base; terapista occupazionale; tecnico ortopedico; fisioterapista; infermiere; assistente sanitario; tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro. La casa è il rifugio di ogni persona e deve essere pensata sulla base delle sue esigenze, ancor più quando ci sono problemi di disabilità, dal momento che può essere ricca di barriere e ostacoli. L’obiettivo del corso è proprio fornire informazioni per migliorare l’agibilità delle case in cui vivono persone disabili, partendo da un approccio multidisciplinare. Ampio spazio sarà dato alle soluzioni che permettono di giungere non solo a una condizione di accessibilità generica, ma a un uso delle principali funzioni ambientali incrementando l’autonomia alleviando nel contempo il carico assistenziale. Sono previsti momenti d’interazione e illustrazione di soluzioni concrete avvalendosi di casi studio. Il corso è limitato a 35 partecipanti e ha un costo di 140 euro + Iva (22%).

Stefania Somaré