Congresso nazionale Siot

1414

Dal 7 al 10 novembre 2015, a Roma. Oggi gli anziani sembrano rivivere una seconda giovinezza e aspirano a una performance impensabile in passato. Anche le protesi dunque devono essere sempre più adeguate e l’apparato muscolo-scheletrico deve avere una densità tale da accettarle e utilizzarle. Lo stesso vale per quei giovani affetti da alterazioni metaboliche dell’osso dove la chirurgia protesica, quando necessaria, deve rispondere a una più elevata richiesta funzionale. La comprensione della fisiopatologia dei cambiamenti che avvengono nell’organismo umano, suffragata dalla nostra approfondita conoscenza dei meccanismi di base, sarà alla base della discussione nel convegno della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia per l’individuazione dei supporti tecnici più moderni e delle tecniche chirurgiche più attuali. Molto spazio sarà dedicato alla discussione cercando di formulare, per ogni argomento, raccomandazioni di trattamento basate sull’evidenza scientifica. La realizzazione di corsi educazionali consentirà di rimarcare le conoscenze ormai assodate su tematiche come la traumatologia, la patologia vertebrale, la traumatologia pediatrica e le fratture da fragilità.