Nuovi invasi: progetto italiano sul podio

Al centro, Andrea Vitali

Andrea Vitali, studente PhD e membro del Gruppo di ricerca V&K dell’Università degli Studi di Bergamo, si è aggiudicato il terzo premio al concorso internazionale Innovact Campus Awards 2013, grazie al suo progetto “Socket modelling assistant” per la progettazione d’invasi per protesi artificiali di arti inferiori. Sma è un applicativo software che permette di progettare l’invaso usando come riferimento il modello digitale dell’arto amputato, acquisito con la risonanza magnetica, e applicando in modalità automatica o semiautomatica le regole di progettazione e le operazioni effettuate dai tecnici ortopedici.
Gli Innovact Campus Awards sono organizzati dalla Camera di Commercio e dell’Industria di Reims-Epernay (Francia) e sostenuti dalla Commissione Europea. Sono aperti a tutti gli studenti e ai giovani ricercatori europei e i progetti presentati possono far parte della loro formazione, ma non necessariamente. Il concorso annuale offre ai giovani innovatori l’opportunità di adottare un approccio imprenditoriale e presentare le proprie idee a una giuria, ma anche ai professionisti che accompagnano le start-up e al grande pubblico.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Ortopedici e Sanitari © 2017 Tutti i diritti riservati