Lo sport paralimpico a Exposanità 2018

Dal 18 al 21 aprile il mondo dello sport paralimpico sarà protagonista a Exposanità, mostra internazionale al servizio della sanità. Tante le Federazioni coinvolte e i campioni presenti.

Per le persone con disabilità la pratica sportiva assume diversi significati: è attività riabilitativa, occasione di inclusione sociale e un momento importante per trovare forti motivazioni e acquisire sicurezza nei proprio mezzi. Proprio per questo Exposanità, in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico – Comitato Regionale Emilia Romagna, allestirà all’interno di Bologna Fiere undici aree sportive, ciascuna dedicata a una disciplina.

Durante i giorni di manifestazione, i visitatori potranno assistere a un ciclo di tornei e gare i cui protagonisti saranno atleti paralampici e potranno inoltre cimentarsi di persona in discipline quali arrampicata, calciobalilla, handbike, scherma, tennis tavolo, tiro a segno, tiro con l’arco, sitting volley, bocce e danza sportiva.

Numerosi campioni nazionali e atleti paralimpici si alterneranno nelle quattro giornate.
Per il tiro con l’arco saranno presenti Eleonora Sarti – vincitrice di 9 titoli italiani para, 6 titoli italiani normo, campionessa mondiale para e atleta azzurra alle Paralimpiadi di Rio 2016 – e Fabio Azzolini, atleta partecipante alle Paralimpiadi di Pechino 2008, Londra 2012 e Rio 2016.

Nell’area dedicata all’arrampicata sportiva saranno presenti Fabrizio Celentano, Serena Sacco, Francesco Magnani, Lorenzo Major, Jessica Raimondi e Gian Matteo Ramini, campioni italiani di categoria. Saranno presenti anche Martina Pellandra e Alessandra Mammi, atlete della nazionale paraclimb specialiste in lead.

Per la danza sportiva gli ospiti saranno Donata Rodi, Mario Montalbano, Michela Piattella, Massimo Sicchiero, Laxmi Poppi, Massimo Zucchini, Claudio Fergnani, Ilaria Guermandi, Sabrina Benetti, Santo Tarantino, Giorgio Beraldi e Valentina Padoan, vincitori del titolo italiano 2017.

Per la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico saranno Cecilia Camellini, pluri campionessa italiana, europea e mondiale, vincitrice di 2 argenti alle Paralimpiadi di Pechino 2008, di due ori e due argenti alle Paralimpiadi di Londra 2012 e di 1 argento alle Paralimpiadi di Rio 2016, e Giulia Ghiretti, campionessa italiana, europea e mondiale, vincitrice di un argento e un bronzo alle Paralimpiadi di Rio 2016, le nuotatrici ospiti durante la manifestazione.

Per la scherma, sabato 21 sarà presente Emanuele Lambertini, atleta partecipante alle Paralimpiadi di Rio 2016 nelle specialità di spada e fioretto, allenato dalla Società Zinella Scherma e arruolato dalle Fiamme Oro.

Infine, in rappresentanza della Federazione Ciclistica Italiana ci sarà Vittorio Podestà, ambasciatore paralimpico del Comitato Italiano Paralimpico e vincitore nei suoi 14 anni di attività agonistica di 5 titoli mondiali individuali, 3 mondiali a squadre e soprattutto 6 medaglie (2 ori, 2 argenti, 2 bronzi) alle Paralimpiadi, due delle quali a Rio 2016.

Cliccare qui per il programma completo delle attività sportive previste nell’Area Sport CIP HORUS, nel Pad. 22.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Ortopedici e Sanitari © 2018 Tutti i diritti riservati