L’attività fisica diventa terapia

Female Patient Being Assisted By Physical TherapistsFare attività fisica è importante, questo si sa. Ed è anche dimostrato che aumenta il tono dell’umore e non solo quello della muscolatura e dell’apparato cardiocircolatorio. Ecco perché l’Ulss 10, Azienda Sanitaria del Veneto Orientale, ha avviato un progetto di esercizio fisico adattato contro la sedentarietà, rivolto in particolare a soggetti in età avanzata o con malattie che limitano le possibilità di movimento. Cuore del progetto è il coinvolgimento di medici di Medicina Generale, cardiologi e medici di Medicina dello Sport nel prescrivere l’attività motoria come strumento di terapia e prevenzione e la partecipazione di associazioni di volontariato e delle palestre del territorio per rendere il progetto specifico e professionale. Proprio in questi giorni si è tenuto il primo incontro di tutti gli interessati a diventare ufficialmente partner dell’Ulss nel progetto. Chi deciderà di aderire al progetto dovrà inoltre frequentare corsi specifici sull’esercizio fisico adattato.

Stefania Somaré

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Ortopedici e Sanitari © 2017 Tutti i diritti riservati