Disabili: in arrivo la European Disability Card

Vincenzo Falabella

All’interno della Strategia Europea per la Disabilità per il periodo 2010-2020 vi è la creazione della European Disability Card, la cui finalità è favorire la mobilità delle persone disabili, che potrebbero godere su tutto il territorio nazionale di ingressi gratuiti o a costo ridotto sui mezzi di trasporto, così come nei luoghi di cultura e per il tempo libero. Il tutto in regime di reciprocità con gli altri Paesi UE. Il Progetto Nazionale dedicato a questa Card è stato presentato lo scorso 6 luglio a Roma. Titolari del progetto sono la FISH e la FAND, con la sponsorizzazione del Ministero della Salute. Ha dichiarato Vincenzo Falabella, presidente FISH (nella foto): «muoversi agevolmente con la garanzia di facilitazioni e sostegni per meglio fruire delle opportunità e delle risorse culturali, sportive, turistiche che l’Europa offre. È una sfida che l’UE ha lanciato e che raccogliamo offrendo il nostro supporto e le esperienze delle persone con disabilità».

Stefania Somaré

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Ortopedici e Sanitari © 2017 Tutti i diritti riservati